Primo PG e PG del cuore

 :: Forum :: Ratatuja

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Grifone il Gio Dic 10, 2009 9:18 pm

Rolling Eyes Una cosa che chiedo spesso

Il mio primo PG è stato a 5 rings ed era un servo del Clan del Drago.
La sua dipartita a causa di un master del c. ha causato il mio avvicinamento ai live e la disillusione sulle possibilità del GDR cartaceo per tanto.
Poi mi sono ripreso ma ho soprattutto masterizzato.

Il PG del cuore per me è stato un personaggio D&D 3.0 in Gray Hawk un mezzodrow figlio di una schiava, che odiava i drow (e s' incazzava se lo chiamavano mezzo drow).
Classe: Monaco-Chierico di Hextor, nome Dishin
Rolling Eyes A un certo punto mi son trovato in guerra col resto del party dopo che per parecchio ero stato un fedele vice.

Nei live un bel PG è stato Coin Mezz'orco con fratello umano (altro PG). Il nostro con spada, bastore e armatura di cuoio è arrivato a diventare Capo della Milizia
Parlava stile Og ed è migliorato man mano che passava il tempo (E' partito con: Me Coin, me cacciatore di cinghiali, me pensa che noi caccia, prende barbari e poi noi scuoia come cinghiali).
Aveva un modo di agire istintivo molto efficace, difatti non ha mai perso un uomo, elfo o altro.

Grifone

Data d'iscrizione : 13.11.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Argaille il Ven Dic 11, 2009 1:13 pm

beh il primo pg che ho fatto era un monaco di D&D 3.0 ucciso perchè era dotato del grande potere del Pugno Strodente (cosa che il master non aveva previsto.....) ma non mi ircordo nemmeno il nemo che gli avevo dato...

il mio pg del cuore in realtà è un png....si chiamava Argaille ed era una spia-ladro mezzo elementale del vento di D&D, la cosa bella è che la prima volta che l'ho fatto vedere al mio gruppo di gioco mentre dormiva distenso in una cella di una prigione orchesca, uno dei miei pg disse...."uccidiamolo" ma gli altri lo salvarono perchè un vecchietto non era pericoloso....da lì prese il via una delle migliori avventure che abbia mai giocato.

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da mirime il Sab Dic 12, 2009 1:38 pm

Prima pg e' stata Ishitsonu Matsu (emm... ok si lo so battuta un po' volgare ma... vabbo andiamo oltre) in Legend of the 5 Rings, era bravissima a combattere ma... nonostante un anno di gioco non l'ho mai sviluppata molto... ero troppo impegnata a ridere di Kenichiroo-oooooo Kakita, Shinji, il mago del ragno.. no doh! del granchio e delle mille cazzate che abbiamo fatto!!!!

La mia primina su D&D e' Arabella DeKiwi (ma a NESSUNO fino a adesso gli e' mai venuto in mente: Ma quel nome e' troppo ridicolo per essere vero! x-D infatti se l'e' inventata) e' una ladruncola di malapena sedici anni testarda, lunatica, falsa e seppur pian pianino sta diventando piu' matura e' proprio una bambina quindi sta spesso a fare il broncio se le cose non vanno come vuole o ad essere felice e allegrotta. Ha gli occhi di Elizabeth Taylor (grigio-viola) che quando e' triste nell'animo, di fatto potrebbe comportarsi incazzata e ancora una volta cercare di uccidere chi l'ha fatto incazzare, diventano piu' scuri (si deve ancora scoprire perche'). E' rossa! Twisted Evil
Non ha mai conosciuto il padre e sua mamma barda la prendeva a sberle se faceva troppe domande e se cercava di convincerla di vivere per piu' di qualche mese in un posto. Sui tredici anni fece una megalitigata con la mamma e scappo' via di casa ma si perse nel bosco e quindi cerco' di ritornare ma ci mise una settimana. Quando arrivo' al posto dove abitavano della madre non ce n'erano piu' tracce, nemmeno del compagno del mese. E' convinta che sia il padre che la madre l'abbiano abbandonata e quindi quando la gente gli scompare all'improvviso va in tutte le furie (ehmm.. dai fino adesso ha solo "ucciso" due pg per questo motivo... Il secondo e' stato bellissimo: ha ingannato il chierico dicendogli solo e sempre la verita' quindi non c'era bisogno di raggirarlo anche il giocatore non ci credeva quando alla fine gli conficco' il pugnale al petto.. la cosa piu' buffa e' che io glie l'avevo detto al giocatoreeee aaaahahahaha) Beh.. vedeva il chierico come un papa' adottivo .. poi ha iniziato a provarci e poi ha cercato di cambiare citta' quindi lei ha sbroccato e.. vabbo gli ha detto la verita' anche dopo avergli conficcato la lama lol!

Ah si! E suona le campane! (Pensate a Sabriel di Garth Nix) e finge di essere una barda (i quali non tollera particolarmente ma finge, come con tutto il resto) e suona e salta e fa la sborona dicendo che e' la migliore seppure e' ben conscia che non e' particolarmente brava. E' stata soprannominata la Draghessa da altri giocatori (devo ancora scoprire perché :S ) quasi sin dall'inizio e poiche' e' vissuta con dei nani per un po' sa bere la birra come una dannata (infatti ha pareggiato in una gara di bevute con un vero nano! x-D il master pero' l'ha data vinta al nano <,< GNEEEEEEE). E' molto attratta dalla magia ma fino adesso ogni volta che si concentra e poi dice abracadabra ai sassi, gli alberi, animali, corde, gioielli essi fanno... quel che facevano prima.... essere sassi/alberi/ecc x-D che ridere.
Ah si e ha raggirato cosi' bene la sua prima vittima (lui ha cercato di andarsene della citta' senza dirle addio.. quindi e' arrivato a tipo -8 pf xD) che ora e' innamorato di lei e stanno insieme.

E' molto interessata nella magia che riporta in vita la gente (perche' adesso vuole trovare i genitori e ammazzargli Razz ma se son morti dovra' resuscitarli per poterlo fare.. anche per questo si era ammiccata il chierico 0:-D ) e hmm ah si se la vive cercando di farsi vedere goffa e impacciata e poi sorprende tutti con i suoi spettacoli di acrobazia (i dadi son taroccarti! Non ho mai tirato cosi' tanti 1-2 come quando tiro acrobazia >.<' che ironia ) e quando la ingaggiano per qualche lavoro.

Hmmm Ah si per il suo modo di essere si sa gia' che il giorno che incontra un'ombra danzante (si chiamano cosi'? boh) andra' subito a cercare di imparare a farlo. Cioe' si sbregherebbe delle risate al pensiero di comparire davanti alla gente facendo un passo fuori dalle ombre fargli: "Bu-bu-se-te-te!" e legargli per poi derubarli (poi quando mi diventa M aggiungera': *splat* "Sei morto!" e poi li derubera' )


La sua unica pecca e' che la sua scheda fa abbastanza schifo.. ma dai e' la mia prima pg >.< potrebbe essere peggio...? Ah e che troppi pg sono pedofili.. si si si sposava ai 13 anni nei medioevi.. ma questi sono i medioevi magici e immaginari!

Ah si se nota che ci sto a gioca' ancora?


Beh.. l'altroi pg favoritoi era:
Grog-> Grogg -> Groggy -> Groggsy -> _______ (era senza nome)

X-D Dai che riuscite a indovinare che gioco era
avatar
mirime

Età : 30
Location : Nella vecchia fattoria CALI-FORNI-CATION
Data d'iscrizione : 10.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Zooantropo il Sab Dic 12, 2009 2:53 pm

Per chi ha pazienza adesso vi racconto un po' di stroKzate:

Il mio primo pg era Christofer Dellamorte, italiano, detective privato, city gangrel con inimicizia del sire e del clan, solitario, lunatico ma con un preciso codice d'onore e un senso della giustizia molto sviluppato. Suo compagno fidato era un lanciagranate portato via direttamente dal Vietnam. Suo contatto era una veggente nera, cieca, zoppa, di duecento kili che abitava nei sobborghi di Londra. Avevo preso anche come difetto: nemico, a 5 pallini e si trattava di un Lasombra cazzutissimo, Vincent Pettorazzo, che appena mi assentavo due minuti per un qualsiasi motivo arrivava e terrorizzava e lasciava in fin di vita gli altri pg che poi mi ringraziavano a bestemmie di essermi allontanato. La prima campagna che ho giocato era la gehenna di Vampiri, cioè la fine del mondo, il problema era che Christfer non sapeva nulla nè del gdr, nè tantomeno dei vampiri e si ritrovava a vivere la fine del mondo e quando gli altri pg, letteralmente tremolanti, dicevano: "si sta risvegliando Tzimisce!" accompagnando l'affermazione con molti gesti di silenzio e di abbassare al voce allora io rispondevo: "E chi minchia è sto strunzu?". E quando la seconda città emerse dagli scavi archologici di una zona desolata del deserto egiziano con grande terremoto, allora Christofer cercò di usare la disciplina proteide per fondersi con la terra (omg durante un terremoto!) Christofer credeva ciecamente nelle sua capacità ma spessimo rischiava la morte ultima, in quanto le sue capacità reali non erano csì eccelse e poi aveva una propensione distruttiva fortissima per punire i malvagi che scacciava a colpi di lanciagranate, incurante del fatto che i vampiri soffrano terribilmente il fuoco e che le granate dovrebbero esplodere lontano da chi le ha lanciate. E' l'unico personaggio che mi è riuscito di far arrivare in Golconda, lo stato in cui i vampiri trascendono la loro brama di sangue e la loro mostruosità. Era bellissimo e ingenuo...

Come non ricordare poi il sosia di Elvis, da tutti conosciuto come "Elvis", werewolf dei Glass Walker a Las Vegas, guerriero puro, e stupido come un pollo di gomma bruciata. Molte delle sue azioni cominciavano con: "prendo la mia moto e vado a cercare il wirm!" a cui gli altri rispondevano: "ma che cazzo dici? dobbiamo spostare l'auto/parlare col tipo/mangiare" al che Elvis inforcava la sua Harley e andava a fare scazzottate nei locali o nell'umbra con disastri consequenziali concatenati e catastrofici. Anche Elvis amava molto avvicinarsi al fuoco e soleva cuocersi a puntino e attaccare tutto ciò che luccicava.

C'è poi il mio Tremere a Marsiglia, un personaggio veramente intelligente che per tutta l'avventura è riuscito a intessere trame segrete attorno al gruppo riuscendo a vincolare in un legame di sangue una sua amante assamita che gli faceva da guardia del corpo. Il mio personaggio era zoppo e si chiamava House, costretto a dire la verità da un incantesimo è comunque riuscito a mentire in un interrogatorio usando frasi oscuramente vaghe e pedantemente barocche e costruzioni semantiche al limite della decifrabilità e dell'ambiguità. E' costoso fare il Tremere, solo contro tutti, per poi uccidere a distanza con i poteri della taumaturgia del sangue e far cadere i sospetti su qualcun altro: questo non ha prezzo!

Ci sarebbe poi Kinichiroooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooò-ò Kakita, ricco e altezzoso samurai della gru nel medieoevo fantasy giapponese della Leggenda dei 5 anelli. Kinichirò era seguito da un mio png che si chiamava Shinji e che era proprio quello di Evangelion. Kinichirò era esperto di duelli e di haiku, ricco, elegante, qlmeno quanto era incline alle scommesse, ai bordelli, al gioco d'azzardo. Kinichirò era giusto, combatteva sempre per il bene e per l'imperatore, ma guai a fargli saltare la mosca al naso! Altrimenti, catastrofi di duelli, inseguimenti, bestemmie e minaccie di morte, randellate e situazioni fra il comico e il patetico. Shinji, interpretato alternativamente da me e dal master era un samurai assolutamente incapace col la spada, ma molto abile nell'antica arte dall'inciucio monetario e si pensa che molti secoli dopo le Leman Broders siano fallite a causa di Shinji. Kinichirò per amor dell'imperatore si corromperà e mentre il male entra in lui, kinichirò uccide sempre più cose e diviene sempre meno incline al compromesso, vende tutto ciò che possiede (a Shinji) e si lancia nella battaglia epica per salvare l'impero con lo scopo di morire eroicamente affrontando un mostruoso Oni. Ma kinichirò non muore e allora un altro pg, il mago del granchio Kuni Ebiso, anch'esso personaggio singolare di monaco smemorato e perennemente sul lastrico, impone a Kinichiro di girare l'impero in cerca di un modo per mondarlo dalla corruzione entro un anno altrimenti la sua anima sarà perduta. E da qui parte lo spin-off che non abbiamo ancora giocato. Si sa solo che pochi secoli dopo, le mamme dell'impero dicono ai loro discoli capricciosi: "fai il buono altrimenti kinichirò viene a prenderti!"

_________________
L'istinto ci confina e ci rende liberi.
avatar
Zooantropo
Mod

Età : 35
Location : SML
Data d'iscrizione : 11.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Whitedreamer il Sab Dic 12, 2009 4:43 pm

aaah quanti ricordi affiorano alla mente...

come non dimenticare il mio primo piggì!

Dremor (come tanti altri omonimi dopo di lui)
un draconico a rolemaster corpo umano volto "dragonesco" o "drachesco"come dir si voglia e delle splendide ali! abile nel combattimento e avezzo anche alla magia! con ala sua splendida ascia in eog! (che minchia di materiale è l'eog? non l'ho mai ben capito ma era splendida rarissima e dava un +30!!!!) morto (definitivamente) in un'epico scontro con un'altro piggì
perché definitivamente vi chiederete? perché è morto più volte e riportato in vita/salvato da una demonessa a cui lui doveva sottomettersi sempre di più... ah che ricordi!!!

Daniel Soren un cultista di Nyarlathotep... passato attraverso molteplici avventure e nessuno degli altri giocatori si è mai reso conto che lo era... cosa strana visto che io avevo sempre lo stesso pg mentre gli altri li cambiavano.... mah nessuno se l'è mai chiesto evidentemente

come non dimenticare poi il magnifico Rodrigo Alenadro Alvarez!!! anarchico fin nel midollo come suo fratello... al servizio dei fratelli Corleone (nel mirabolante "richiamo di quake!")


aaaah che tempi Dan O'Connor Fantastico Nockers pazzo con le sue miriadi invenzioni! (unico gioco che ho giocato e dove suna aveva una pg femmina con meno di una terza di reggiseno)

quanti anni sono passati... eh sì
ricordo anche un fantastico pg di cthulhu di cui ho la scheda forse dispersa da qualche parte... un boscaiolo con 10 in risorse... suo fratello contadino casualmente con 10 in risorse pure lui avevano una multinazionale... ricordo che abbiamo assistito in diretta telefonica durante l'avventura al parto di Guendalina la nostra mucca preferita! io e fealoro!
avatar
Whitedreamer

Età : 37
Data d'iscrizione : 16.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Caretaker il Sab Dic 12, 2009 10:16 pm

Vediamo...

Il mio primo PG credo sia stato .... uh, devo tornare mi sa a 15+ anni fa, forse anche di più. Il gioco era AD&D, credo.

Era un guerriero semplice, fatto con poca precisione, e che usava spada lunga e scudo. Si, la raccolta di tutti i cliche, realmente.

Non durò a lungo così come la campagna (anche perché il Master non era certo un tipo piacevole), e non me ne ricordo molto.

Quello che ho nel cuore... mmmhhh...

Credo Christian, un Kaytiff (gioco: Vampire - The Masquerade) che nella vita mortale era uno psicologo, e che anche nella non-vita era uno psicologo. Insomma, passavo il tempo a osservare il mondo con Auspex e a cercare di capire e portare pace nel mondo di Vampire Razz

A pari merito Mark Callaway, clerico del dio della morte in un gioco che stavo betatestando e aiutando nello sviluppo con degli amici, Ventura, nella campagna via IRC che mi ha portato a conoscere la ragazza con cui ho poi convissuto insieme. Alto, agile e armato di una falce. E con l'armatura dipinta di nero. E che poi aiutava gli altri più di un Paladino di un dio buono Razz
avatar
Caretaker

Età : 44
Location : Vicenza
Data d'iscrizione : 18.10.09

Vedi il profilo dell'utente http://about.me/renato.salzano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Glenda il Dom Dic 13, 2009 7:58 pm

LOL!
Primo pg Rory di roccaguzza, cavaliere fifone e sfigato ma sensibile, figlio di un archivista di palazzo un po' pazzo e ancora più sfigato...faceva molto walt disney!

PG più amato...beh, ho francamente due pari merito, al momento:
Spencer Dwight di esoterroristi, analista comportamentale e strizzacervelli dell'Ordo Veritatis...figlio di due esoterroristi pazzi, salvato e reclutato dall'ordine, molto tormentato, con problemi di insonnia e incubi ricorrenti, e ossessivamente ligio al dovere...molto, ma molto Gwep
Connor River, di cyberpunk, ragazzetto di 11 anni senza memoria, che riesce a comunicare con le macchine (e alla fine risultò essere il "figlio" di un'intelligenza artificiale impazzita): decisamente puccioso. La sua abilità era "fare musino" (traducete: fare gli occhioni come il gatto di shrek)
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da mirime il Dom Dic 13, 2009 10:30 pm

looooool cheers per Connor! ahaha sa molto del ragazzino su lost.. o era quello su Heroes? o forse entrambi Razz

Ma a te piace proprio fare i strizzacervell e i matti eh? Wink
avatar
mirime

Età : 30
Location : Nella vecchia fattoria CALI-FORNI-CATION
Data d'iscrizione : 10.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Glenda il Lun Dic 14, 2009 1:57 pm

da morire!!!!
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Antonio il Lun Dic 14, 2009 2:35 pm

primo e pg del cuore sono lo stesso per me

il Lasombra Jean Paul de Sade
era bello fatto senza conoscere il manuale e molto molto stereotipizzato (ma senza mai aver saputo cosa fosse il clan Lasombra e quindi non manieristico)

poi ho iniziato a non affezionarmi ai pg e ieri ad esempio ho giocato due pg a IAWA senza mai cercare che potessero arrivare al capitolo successivo (ed entrambi hanno vinto in quello che volevano fare Razz)
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Glenda il Lun Dic 14, 2009 2:53 pm

ma nuuu...è stupendo affezionarsi ai pg! ^_^ Io mi ci affeziono quasi sempre, anche a quelli più sbilenchi...
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Antonio il Lun Dic 14, 2009 3:00 pm

dipende dai gusti (e non affezionarsi non significa non sentirli intensamente, ma solo che se li cambio non mi interessa molto... avrò solo un altro ruolo da interpretare al meglio)
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Suna il Lun Dic 14, 2009 3:33 pm

Antonio ha scritto:dipende dai gusti (e non affezionarsi non significa non sentirli intensamente, ma solo che se li cambio non mi interessa molto... avrò solo un altro ruolo da interpretare al meglio)

Posso solo quotare... beh, a dire il vero, se ci penso un personaggio che mi è piaciuto molto interpretare è stato quello di Agon a InternosCon 2009. Lo ricordo ancora con affetto. Più che altro perché alla mia risata satanica si è girata mezza Con (quelli a portata di udito)... non ricordo il nome, era un adoratore di Poseidone, che remava sempre contro corrente e contro il gruppo, che al contrario di tutti gli altri si era messo i dadi più alti in Astuzia e Dialettica, e dato che gli altri cercavano di sfidarlo sul suo campo pur non essendone all'altezza, ha stravinto distanziando tutti gli altri giocatori di 5 punti di Gloria. Mwahahaha.

Il primo che abbia mai giocato... non ricordo. Troppo tempo è passato. Mi pare fosse un elfo malvagio di D&D scatola rossa, ma non ricordo bene. Avrò avuto 14 anni...
avatar
Suna

Location : Shangri-L.A.
Data d'iscrizione : 21.04.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.chiseledgear.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Fealoro il Lun Dic 14, 2009 3:55 pm

Il mio primo personaggio non lo ricordo.. Ho cominciato come ludimagister con katakumbas 18 anni fa, però proverò a cercare la scheda. Sicuramente sarà stato un mago.

Ho avuto diversi Pg, di cui non ricordo i nomi

Un Gangrel in una cronaca russa, morto dopo aver massacrato un gruppo di mercenari al soldo di un Tremere, ucciso con un trucco subdolo dallo stesso tremere

Carmine (o Calogero?), uno dei fratelli Corleone ne "il richiamo di Quake". "'ntullu? e chi minchia è questo 'ntullu?"

[continua]
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da DDevil il Mer Dic 16, 2009 8:56 pm

Il mio primo pg risale a 9 anni fa (mezza vita, dio mio!), ed era un halfling ladro con la scheda precompilata di D&D 3.0. Ebbe vita molto breve, tanto che finì tritato nel giro di un'ora da un mezzorco non molto intelligentemente stuzzicato da me =_="

Il mio pg preferito è il pg con cui gioco attualmente col mio gruppo sempre di D&D. Un monaco/maestro dello stile ubriaco di circa cinquant'anni, che gira sempre con al seguito una mucca (tra parentesi, dotata di intelligenza umana e parola da un druido) con due enormi botti di birra sulla schiena. Fra tutti i pg che ho interpretato finora, è quello che si è dimostrato più interessante da giocare: nonostante sia chiaramente scarsissimo infatti, ci ho messo tutto l'impegno per interpretarlo tutto al contrario dei soliti clichè del monaco buono, e ne è venuto fuori un bonario ubraicone, misogino e leggermente razzista verso gli gnomi. Divertente Smile
avatar
DDevil
Admin

Data d'iscrizione : 16.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Whitedreamer il Mer Dic 16, 2009 10:19 pm

anchio ho fatto un monaco stile dell'ubriaco, ma 3.5 però, completamente inutile ma con 100 di CA a lvl 27 mi pare u.u
avatar
Whitedreamer

Età : 37
Data d'iscrizione : 16.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Argaille il Mer Dic 16, 2009 10:30 pm

era fighissimo, il tuo monaco dei Coltelli ghignanti, fratello di un Chierico-Ladro (io) tremendamente caotico XD

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Gigionzo il Mar Gen 26, 2010 11:07 am

Il mio primo personaggio e' stato un classicissimo paladino AD&D 2e.

Ma il mio preferito e' stato un (D&D 3.5) umano mago - rodomonte - sacerdote-ur - teurgo mistico. Assolutamente power play ma con una bella personalita'. Purtroppo la campagna e' terminata (meglio si e' arenata) dopo poche sessioni.

Tutti i miei pg sono stati umani e (orgogliosamente) razzisti (in particolare contro elfi e mezzelfi). Sono poco originale, ma questa parte deve pur farla qualcuno!
avatar
Gigionzo

Età : 31
Location : Cittadella (PD)
Data d'iscrizione : 19.06.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.voxmaiorum.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Primo PG e PG del cuore

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: Forum :: Ratatuja

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum