[Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

 :: Forum :: Play by Forum

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

[Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Fealoro il Mar Set 21, 2010 9:06 am

Eccomi qui scusate, il ritardo...

Siamo alla Sesta e penultima Scena: Who Wins

Questa è la scena principale. In realtà chi vince questa scena ha vinto l'episodio! L'ultima scena servirà per porre una conclusione, ma qui si decide chi uscirà vincitore, se i Rage o l'Autorità.

Vi siete appena ripresi dalla tragica scena precedente, ora dovete rialzarvi e colpire l'autorità, dovete cercare di ottenere qualcosa, oppure l'Autorità avrà vinto e voi sarete ricordati solo come dei teppistelli anarchici e viziati...
Potete darvi il tempo di costruire qualcosa, ma siate diretti ed efficaci. Una volta iniziato il Conflitto sarà breve ed intenso!

Di nuovo tocca ad uno di voi deve introdurre gli elementi di questa scena:

Ciascun giocatore, compresa l'Autorità, cioè io, avrà una scena in cui descriverà brevemente i seguenti ingredienti per il framing:
-quale Domanda agli amici oppure quale Figura d'Autorità sarà presente o coinvolta nella scena
-cosa succede al momento di partire. I primi 5 secondi, dove sono i vostri personaggi, cosa stanno facendo.

secondo il turno tocca a Glenda

Faccio di nuovo una ricapitolazione: http://utopia.forumattivo.net/play-by-forum-f11/misspent-youth-pbf-rage-against-the-machine-t144-15.htm#3440

In particolare:

Figure d'autorità
Il preside lobotomizzato dell'istituto dove studia Erik, per ordine delle macchine deve controllare con pugno di ferro la scuola e ha punito Erik diverse volte (anche in modo duro) perchè lo considera "difficile" a priori.

Il responsabile del laboratorio dove lavorava Houstin, che non ha più visto da quando ha combinato il pasticcio per cui è ricercato

Il primo direttore di Jason. Lui l'aveva convinto a pubblicare un suo libercolo senza che realizzasse l'effettivo impatto delle cose scritte e questo gli ha creato diversi problemi.



Domande
Per Erik:
"Quale credi che sia il motivo per cui i tuoi compagni di scuola si divertono a perseguitarti?"
"per il mio carattere, loro sanno che tipo sono e faccio loro paura.....meglio pestare in gruppo quello che ti spaventa piuttosto che cercare di affrontarlo normalmente, ma a me importa poco....il più forte sono io"

Per Jason:
"perchè quella volta che mi hai visto uscire dalla finestra dell'ufficio del direttore con in mano i compiti non mi hai denunciato? in fondo a te non servivano e non mi avevi mai parlato prima."
"perché il furto è il primo passo verso l'autodeterminazione ovviamente e anche perché un uomo con qualcosa da nascondere è un uomo molto più disposto a venire incontro a proposte non conformi al suo volere"

Per Houstin:
"perché durante l'ultima manifestazione non hai sparato al "poliziotto" che ti dava le spalle lasciandogli la possibilità di arrestare Mik?!?"
"Ragioni troppo per luoghi comuni, Jason. Il fatto che io abbia una pistola non comporta che la sappia usare. E infatti non so usarla. La tengo con me da quando qualcuno mi ha fatto promettere di tenerla perché mi sarebbe servita. E io mantengo le promesse"

Glenda, se per te va bene, vai pure con il framing della scena
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Glenda il Mer Set 22, 2010 6:34 pm

allora, vorrei in scena il mio ex direttore cattivo come figura di autorità.

avete idea però di dove potremmo essere nascosti?
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Fealoro il Gio Set 23, 2010 6:36 am

questo era il finale della scena passata:

A notte inoltrata vi addormentate in un vecchio tratto abbandonato del sistema fognario. Dimenticato da tutto e da tutti, soprattutto dall'autorità, è un luogo sufficientemente sicuro, per il momento, anche se privo di molte comodità. Prima di addormentarvi avete discusso animatamente di quel che è successo, o forse non vi siete parlati per tutto il viaggio e vi siete addormentati ognuno perso nel proprio abisso. Il pianto inconsolabile di William in un angolo è il suono che vi accompagna nelle braccia di morfeo.

Lontano, oltre il bosco, una macchina brucia sino al suo scheletro metallico...

Già i primi notiziari danno la notizia, e sui giornali la mattina dopo occupa la prima pagina: "Strage di un gruppo di folli terroristi"
C'e' una foto di un gruppo di quattro persone che entrano in una macchina, uno di loro impugna una pistola. Non si vedono i volti, ma sapete che siete voi. A fianco la foto di una famigliola felice, padre, madre e i due bambini, e di una coppia di fidanzati che sorridono. La cronaca dell'evento vi è nota, anche se raccontata da un punto di vista diverso dal vostro.

Un gruppo di terroristi, braccato dalla polizia e in fuga dal proprio covo, ha ucciso diciassette persone ieri sera nel centro cittadino. I malviventi sono sbucati da un condotto fognario e si sono impadroniti di una macchina di passaggio, uccidendo a sangue freddo la coppia di giovani che la guidava. Si sono fatti quindi largo tra la folla che cercava di aiutare la polizia a fermarli, investendo una famiglia che assisteva terrorizzata. Si è salvato solo il più piccolo dei bambini, ricoverato all'ospedale centrale. Il bambino si salverà ma non si sa se tornerà a camminare. Nella loro fuga i delinquenti si sono infilati nel tunnel cittadino in contromano, provocando un incidente nel quale sono morte altre dodici persone tra le fiamme, e altre cinquanta sono gravemente ferite. La polizia è ora sulle loro tracce e conta di consegnarli quanto prima alla giustizia.

L'articolo non dice che la folla era in preda al controllo dell'autorità, ne' che la coppia di fidanzati stava cercando di investirvi, ma voi sapete anche che nessuno di coloro che era presente in quel posto era in quel momento veramente cosciente delle proprie azioni.. nessuno tranne voi.
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Glenda il Gio Set 23, 2010 9:50 am

Ma noi non abbiamo visto l'articolo, immagino, se siamo ancora nelle fogne.
Parto da qui, col framing, oppure salto in avanti a dopo la lettura dell'articolo? (e in quel caso dobbiamo avere un modo per comunicare con l'esterno o un luogo dove andare)
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Fealoro il Gio Set 23, 2010 2:44 pm

il framing è in mano tua, per cui scegli la scansione temporale che preferisci.
Se ti sembra più interessante partire prima della lettura dell'articolo va bene. Ricorda soltanto che in questa scena ci deve stare lo scontro principale tra voi e l'autorità. Non sarà una scena puramente "colloquiale".
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Antonio il Gio Set 23, 2010 5:34 pm

questa scena possiamo anche farla più lunga se Glenda ci vuole mettere molto Houstin e drammi personali per me

avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Glenda il Gio Set 23, 2010 6:25 pm

Chissà se avevano dormito o si erano solo illusi di dormire.
Un fastidioso sgocciolio, proveniente da qualche parte imprecisata, sembrava scandire i secondi.
Erano svegli da un po', ma nessuno aveva ancora parlato.
Forse il tempo di raccogliere le idee, forse solo il fatto che di idee, in quel momento, non ce n'erano.
Il loro covo era stato scoperto, i cittadini erano chiaramente stati condizionati per dargli la caccia...non un posto dove andare.
"...Maledizione!" esclamò ad un tratto Houstin sbattendo un pugno per terra "Maledizione, io non ce la faccio!"
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Argaille il Ven Set 24, 2010 11:51 am

Erik voltò la testa distrattamente,quella frase di Houstin risuonò nell'ambiente buio come un urlo.....per qwualche motivo che non conosceva il piagniucoloso secchione aveva avuto uno scatto di emotività diverso dal piangere.
Ci sarebbe stato da ridere se ne avesse avuto la voglia, ma la scena dell'incidente e il volto della ragazza lo avevano tormwntato da quando si erano fermati.......d'accordo quelle persone erano condizionate ma non riusciva a togliersi dalla testa il fatto di essere qualcosa di molto simile ad un assassino....
"Che c...o hai adeso " rispose in modo rabbioso all'amico.

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Argaille il Ven Set 24, 2010 11:52 am

ps....scusate gli errori non ho riletto XD

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Antonio il Ven Set 24, 2010 4:58 pm

La giacca ormai rovinata e le ossa fradice e tremolanti ... Jason stava uno schifo in quel momento e ogni rumore lo metteva in allarme. Non si era mai sentito veramente una preda, ma spesso aveva creduto di poter essere incursore ... adesso non riusciva a dormire più rimuginando le sue scelte i suoi errori, preoccupato da ogni topo che correva sopra di lui ... per tranquillizzarsi cercava di memorizzare le frasi degl ultimi volantini e gli slogan fatti viaggiare nell'etere, ma serviva a poco

in uno stato di semitrance alzo lievemente lo sgurdo al movimento di Houstin e quando l'amico sbatte il pugno il riflesso istintivo di estrarre la pistola fu più forte di tutto, trovandosi a puntarla contro l'amico per un attimo ... forse troppo lungo nei loro sguardi


--------------------
non so bene cosa ho scritto ma mi piaceva scriverlo
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Argaille il Ven Set 24, 2010 7:29 pm

comunque mi sembra bello XD

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Glenda il Sab Set 25, 2010 8:36 am

A quel gesto assolutamente inaspettato, Houstin non reagì come lui stesso si sarebbe aspettato.
Non balzò indietro, non gridò, non fece quasi niente. Si limitò a ricambiare lo sguardo e a dire: "ecco...ora impazziremo anche noi...Abbiamo sbagliato proprio tutto..."
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Antonio il Gio Set 30, 2010 2:26 pm

"Impazziremo se rimarremo qua e allora preferisco morire ... " rispose Jason puntandosi la pistola alla tempia e guardando gli altri ...
"dobbiam reagire o saremo morti e varanno vinto e preferisco che mi strappino le vene e mi appendano ai pennoni più alti prima di dargliela vinta"

poi si alzò in piedi e andò ad abbracciare Erik ... compagno di tutte le loro avventure ... e girandosi indietro per incrociare lo sguardo di Houstin "Allora che vuoi fare ?!? che significa quel non ce la faccio?"

--------
volutamente ho creato un fronte tra noi ... la sottile linea da attraversare per essere del gruppo Smile
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Glenda il Gio Set 30, 2010 6:43 pm

Houstin sentì un lungo tremito percorrergli il corpo.
E si accorse di quanto gli facesse male ciò che stava pensando.
Eppure lo stava pensando e non riusciva a smettere di farlo.
Si era gettato in quella situazione solo per il suo stupido orgoglio. Aveva pensato "sono troppo intelligente perchè la mia mente venga condizionata da una macchina", aveva pensato che nessuno aveva il diritto di manovrare il suo cervello perchè lui era al di sopra di questo, perchè faceva meglio da solo che attraverso qualsiasi condizionamento.
Ma era solo uno stupido egoista infantile.
Quella gente che li aveva attaccati era condizionata, era vero: ma molto probabilmente erano felici di cosa erano, perchè il condizionamento stesso li rendeva tali. E avrebbero continuato ad essere felici se loro non si fossero messi in mezzo.
Anche Erik e Jason...magari in un'altra situazione lo sarebbero stati.
Forse aveva ragione il direttore: loro si trovavano in quella situazione non per scelta, ma perchè gli era toccato un cip difettoso. E seguendo questo pensiero, d'un tratto si sentì l'unico colpevole.
Si alzò in piedi.
"Sono stanco. Adesso esco di qui, mi presento alle autorità e gli spiego che sono stato io a manomettere i vostri cip per avervi dalla mia parte. Gli dirò che la manomissione vi ucciderà comunque in pochi mesi. Forse smetteranno di cercarvi. Mi crederanno. Il direttore già se lo aspettava. Mi conosce. "
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Glenda il Gio Set 30, 2010 6:43 pm

beh, a questo punto io ho rincarato la dose! Razz
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Antonio il Ven Ott 01, 2010 7:47 am

Jason alzo l'arma e liberò la sicura con un click che echeggiò nel sotterraneo ... "fai un passo e ti sparo. non pensare che non lo farò solo perché ti voglio bene e sei mio amico perché lo farò ... non ci lasceranno mai andare e con te in mano loro sapranno anche dove trovarci.
Anche se tu avessi ragione non rischierò tutto quello che abbiamo fatto pe queste cazzate da adolescente con i rimorsi. tu io ed Erik abbiamo iniziato questo gioco insieme e lo finiremo insieme ... nessuno tornerà indietro!"
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Argaille il Ven Ott 01, 2010 12:06 pm

"Jason ha ragione Houstin" la faccia impersonale, quasi FINTA, di quella donna l'attimo prima che facesse la stessa fine del fidanzato gli stava ancora davanti...... "se ti consegni come minimo ci resetteranno il cervello e non ci saremo mai conosciuti......avanti brutto secchione vuoi buttare tutto nel ce...o per un piccolo rimorso di coscienza? Abbiamo ucciso venti persone per nulla allora?"

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Glenda il Lun Ott 04, 2010 1:57 pm

"non ci lasceranno mai andare e con te in mano loro sapranno anche dove trovarci", aveva detto Jason.
E quella frase la diceva lunga sull'idea che l'amico aveva di lui.
Probabilmente era convinto che non avrebbe mia saputo tenere un segreto, che li avrebbe traditi...che non sarebbe stato capace di essere forte..
Ma forse aveva ragione.
Lui forte non lo era, non lo era mai stato...ed il fatto che invece la sua mente riuscisse ad esserlo così tanto...così tanto da non riuscire neppure ad adattarsi ad un impianto di condizionamento perfetto, non era un orgoglio, no. Era una sventura.
E loro non lo potevano capire. Non avrebbero mai potuto, non perchè non lo volessero...non perchè non cercassero...ma semplicemente perchè erano fatti in modo diverso.
'sparami, Jason' avrebbe voluto dire 'avanti, toglimi tu da questa situazione da cui da solo non sono capace di uscire...'
E invece non disse niente.
Cadde in ginocchio per terra e scoppiò a piangere.
Non ricordava di aver mai pianto così.
Lo aveva mai fatto?
Gli sembrava che il pianto gli portasse via il respiro.


Ok, non fa andare molto avanti la storia...ma era gweppissimo!
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Argaille il Lun Ott 04, 2010 4:06 pm

Erik avrebbe voluto dire qualcosa all'amico, ma non gli veniva in mente nulla di forte da dire, forse quella tragedia appena successa gli aveva tolto la sicurezza che aveva prima.....quindi fece qualcosa che non era da lui, doveva dimostrare ad Houstin che non era da solo.
Si avvicinò all'amico e lo abbracciò in silenzio.

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Antonio il Mar Ott 05, 2010 7:51 am

il gwep straborda!!!!!!

aspetto la reazione di Houstin ... grazie ragazzi questa scena è bellissima
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Glenda il Mar Ott 05, 2010 12:31 pm

Houstin rimase qualche minuto immobile, finché il pianto non si calmò.
Con la manica del maglione si asciugò il viso.
"Scusate" disse.
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Argaille il Mar Ott 05, 2010 1:28 pm

Erik si alzò sciogliendo l'abbraccio e disse:
"Tranquillo cervellone, tutti abbiamo le nostre giornate nere.....l'importante è che tu sappia che non sei qui da solo."

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Antonio il Mar Ott 05, 2010 3:52 pm

Jason trattenne la commozione e quando Houstin alzò gli occhi se lo trovo di fronte che gli tendeva la mano per aiutarlo ad alzarsi.
Quando l'amico fu in piedi lo abbracciò e all'orecchio "siamo una cosa sola noi tre ... non dimenticarlo mai!"

poi girato verso Erik ... "che facciamo rosso ... da che parte per uscire da questo letamaio ... e non fare il broncio se penso che nelle fogne ti orienti meglio di tutti gli altri ... dopo tutto sei quello che ha guidato fin qua!"
avatar
Antonio

Età : 37
Location : Padova
Data d'iscrizione : 27.04.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Argaille il Mar Ott 05, 2010 5:13 pm

Erik sorrise....era la prima volta dall'incidente, si permise di pensare che ci fosse speranza...forse erano solo pazzi, ma qualcosa gli diceva di no....
"Beh vivere nei bassifondi ha i suoi vantaggi....credo che quello sia un condotto principale" disse indicando un maleodorante tunnel buio "seguendolo arriveremo ad una stazione della metro o ad un collettore nella zona residenziale, ma per arrivarci dovremo stare attenti.......forza Willy che ripartiamo, siamo stati anche troppo in questa m...a"

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Glenda il Mar Ott 05, 2010 6:23 pm

*_* che bella scena!
avatar
Glenda

Età : 43
Location : Fiorentina di nascita, Viareggina di cuore
Data d'iscrizione : 09.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://ucas.forumfree.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: [Misspent Youth - PBF] Rage - Sesta scena

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 :: Forum :: Play by Forum

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum