Alternative indie o tradizionali per un udienza americana

 :: Forum :: Gdr

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Alternative indie o tradizionali per un udienza americana

Messaggio Da mirime il Lun Giu 04, 2012 7:40 am

Ciao ragazzi!!
Ancora non e' morto il santa papa (da quel che so) ma comunque mi faccio sentire!
CIAOOOOOOOOOOOO!!! cheers
Vi scrivo ormai che ho il mio grupetto di americani (si sono degli stereotipi viventi o.0 cioe' roba da cartoni e serie tv, anche se alcuni di questi son simpatici) con cui gioco e anche se le due storie che stiamo seguendo su pathfinder e quella sul nuovo d&d che stiamo betatestando per la wizard le trovo divertenti ... volevo introdurli a qualcosa di nuovo, di diverso. Mi ricordo con un megasorriso i giochi che ho scoperto con voi e vorrei tanto condividerli! bounce

Fino ad ora pero' non ho mai masterizzato, al massimo ho aiutato il buon Davide a ideare una oneshot per grandi dei orki, quindi volevo consigli da parte vostra su cosa presentare al mio crew.
A me personalmente piacce un ambiente a "sandbox", dove si possa anche, se siete tanto bravi, fregare il master (so che rende piu' difficile il gioco ma sono assai stanca di non poter deviare dalla soria che il master ha preparato), ma non mi e' dispiaciuto neanche quel gioco coi vampiri che ho giocato che era masterless (purtroppo ho solo una memoria assai vaga delle regole, qualcosa su scrivere frasi su dei bigliettini e fare collezione di .. fave? bottoni? e interrompere il gioco altrui... qualcuno se lo ricorda?). Con I ragazzi che ho, cose troppo LARP-ose/romanticose non andranno bene (quindi niente giochi simili a quelli svedesi dell'inverno del 2009).

Tenendo questo in mente - evitare contatti fisici e scene troppo romantiche, uscire fuori dallo schema di gioco troppo simile a d&d e pathfinder (che io personalmente trovo uguali ma qualcuno mi ha gia' informata che sbaglio alla grande scratch ), ed e' la prima volta del master masterizzando (oppure non masterizzando se e' masterless) - cosa mi consigliate?

Attendo con ansia i vostri consigli raga che non vedo l'ora di insegnare qualcosa di nuovo a sto gruppo d'americani! E meglio ancora, se qualcuno vuole fare un salto da queste parti a facilitarmi il lavoro (cioe' farmi giocare invece di masterizzare) siete benvenutissimi, basta che mi dite quando devo pijarvi dall'aeroporto!
avatar
mirime

Età : 30
Location : Nella vecchia fattoria CALI-FORNI-CATION
Data d'iscrizione : 10.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alternative indie o tradizionali per un udienza americana

Messaggio Da Leandro il Lun Giu 11, 2012 12:51 pm

Io credo che tu stia parlando del gioco "Non cedere al sonno"
che in inglese è "Don't Rest Your Head"

sotto il link del sito

http://www.evilhat.com/home/dryh/

e del preview

http://www.lulu.com/items/volume_20/348000/348658/1/preview/dryh_intro_preview.pdf

Ad ogni modo te lo consiglio!

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alternative indie o tradizionali per un udienza americana

Messaggio Da mirime il Mar Giu 12, 2012 8:26 am

Magari, quello non l'ho potuto giocare, che stavo giocando mi sa ad avventure in prima serata... ora so, era Annalise quello che ho provato ed era carino, mi e' spiaciuto non sapere com'e' andato a finire.
La descrizione di NCAS come "Call of Cthulhu drogato di metamphetamine" nel primo link che mi hai mandato e' geniale.
Intanto ho trovato misspent youth, credo sia una edizione un po' particolare ma dovrebbe andar bene, vado a dare un'occhiata ancora ai post dei ragazzi che c'hanno gia' giocato
http://misspentyouth.robertbohl.com/pdf/MisspentYouthEyebleedEdition.pdf
avatar
mirime

Età : 30
Location : Nella vecchia fattoria CALI-FORNI-CATION
Data d'iscrizione : 10.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alternative indie o tradizionali per un udienza americana

Messaggio Da Argaille il Lun Lug 09, 2012 3:56 pm

prova Trail of Chtulhu (dovrebbe scriversi così), è sulla base Gumshoe (Esoterroristi se vuoi un esempio da prendere), in ogni caso non lasciarti ingannare dall'illusorio railroading che il regolamento potrebbe suggerire...nella campagna che ho masterizzato io (a cui ha partecipato pure Davide, se vuoi un commento chiedilo pure a lui)lo scheletro dell'avventura era mio ma poi la piega della storia è andata come volevano i giocatori.

Argaille

Data d'iscrizione : 26.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alternative indie o tradizionali per un udienza americana

Messaggio Da Serena il Gio Lug 12, 2012 8:04 pm

Potresti provare anche Avventure in Prima Serata che ha delle regole più facili e non richiede quasi nessuna preparazione.
avatar
Serena

Età : 32
Data d'iscrizione : 10.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alternative indie o tradizionali per un udienza americana

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: Forum :: Gdr

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum