Utopia: come la vorrei?

 :: Forum :: Utopia R

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da DDevil il Sab Ago 24, 2013 3:29 pm

Apro un mega thread dove chiunque può contribuire e suggerire cosa vorrebbe vedere di diverso alla Con più amata da questo forum. Ti piacerebbe avere una scaletta degli orari diversi? iniziare dopo al mattino? paella al posto della mitica pasta al tonno? fontana di cioccolato con spogliarellista in mezzo ai tavoli? se hai una qualsiasi idea, questo è il posto per proporla!

Attuali proposte (in ordine cronologico):
-Aumentare il numero dei master (portando più giochi o invitando gente nuova)
-Far tornare l'Utopia "a tema"
-2 sessioni da 4 ore la domenica
-Proporre giochi da tavolo insieme ai giochi di ruolo
-Farsi pubblicità
-Sessione gratuita di prova per chi non ha mai giocato di ruolo
-Cambiare la tipologia di cibo proposto a pranzo
-Cambiare le date di Utopia estiva


Ultima modifica di DDevil il Sab Set 21, 2013 6:20 pm, modificato 3 volte
avatar
DDevil
Admin

Data d'iscrizione : 16.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Gigionzo il Sab Ago 24, 2013 3:46 pm

Anche perché la prossima è l'edizione X quindi deve essere la migliore di tutte!
avatar
Gigionzo

Età : 30
Location : Cittadella (PD)
Data d'iscrizione : 19.06.09

Vedi il profilo dell'utente http://www.voxmaiorum.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Serena il Sab Ago 24, 2013 4:02 pm

Avevo scritto il post e mi è sparito, se appare da qualche altra parte un post simile a questo, saprete da dove arriva.

Semplicemente a UR ci vogliono più master.
Si risolverebbero la maggior parte dei problemi, non ultimo anche quello di scegliere una data. Se ci sono tanti master non c'è bisogno di fare i "giocolieri" del calendario per trovare una data in cui ci siano obbligatoriamente Argaille, Rafu e Caretaker.

Penso ci siano due soluzioni.
1- (con autocritica, perchè io non l'ho fatto) - chi c'è deve proporsi di più come master.
E' quella adottata in questa edizione, in cui quasi tutti gli organizzatori si sono proposti come master.
2- Bisogna trovare più gente.
Direi che la seconda è la migliore, a questo punto interroghiamoci su come e dove trovare pubblicizzare UR per trovare più gente.

Altra cosa da volere è relativamente al posto. La sala pozzetto è fantastica (campane escluse, ma possiamo portare pazienza). Non sapere per certo però a direi almeno 2-3 mesi dalla con se effettivamente il posto sarà disponibile è un ULTRA problema.

Altra proposta non critica, io avevo apprezzato personalmente molto il fatto che Utopia Révolution avesse un tema per tutte le sessioni. Si potrebbe magari pensare a una cosa simile anche per UR X
avatar
Serena

Età : 32
Data d'iscrizione : 10.08.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Whitedreamer il Sab Ago 24, 2013 4:39 pm

il tema mi è sempre piaciuto e concordo che sarebbe bello averne uno

per quanto riguarda consigli vari butto giù quello ricordo della discussione con rafu in pizzeria il dayafter

le sessioni perl'appunto di 4 ore la domenica per dare più spazio e più flessibilità con gli orari, inoltre per agevolare la domenica mattina, la cena e la prepartenza per chi deve fare strada e il giorno dopo lavorare

il revival di giochi da tavolo che erano presenti alle prime utopie (che va bene sia come sostituzione di sessione, sia come filler per eventuali giochi + brevi)

trovare altri bacini di facilitatori (non ricordo bene quale era stata la proposta di ricerca) però effettivamente è quello che era già stato fatto per esempio andando su gente che gioca le prime utopie

sponsorizzare l'evento in forum vari

altro boh...

need help dai presenti
avatar
Whitedreamer

Età : 36
Data d'iscrizione : 16.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Zachiel il Sab Ago 24, 2013 4:57 pm

Farò un po' l'avvocato del diavolo.

Secondo me la proposta di Serna di trovare più gente non è automaticamente buona.
Bisogna trovare più gente che se la senta di facilitare, il che non è facile. Qualcuno non si sente di facilitare per persone che non conosce, qualcuno non conosce giochi adatti a sviluppare una breve one-shot, oppure i giochi che conosce richiedono una system mastery elevata per fare il Game Master e la persona nuova non si sente di averla.

Io chiedo quindi a chi conosce gente che è interessata e vuole offrirsi per almeno una sessione di spingerli a farlo.
E non trascuriamo l'opzione uno.



Riguardo allo sponsorizzare l'evento, Utopia era nato come un ritrovo di amici che si espandeva via passaparola. L'idea continua a piacermi ed è il motivo per cui Utopia non si trova sui social network (a parte noi organizzatori che abbiamo un gruppo privato su facebook che usiamo per decidere quando trovarci e per promemoria interni - ho sentito gente dire che ci isoliamo là dentro e non usiamo questo forum, li tranquillizzo: non sono cose che pubblicheremmo in forum comunque.)

Per quanto riguarda il posto, invece... il responsabile è molto contento di come lo lasciamo e di come ci comportiamo, la sua principale preoccupazione per le date è d'estate, quando le sale vengono occupate per la sagra (come avete visto il tendone è proprio lì fuori) e quella ha priorità su chiunque, altrimenti possiamo prenotarci quanto prima vogliamo.
Se manteniamo la seconda settimana di Agosto non ci sono problemi (sempre che Etruscon non si sposti). Credo che coordinando con le organizzazioni delle altre convention estive si possa stabilire un calendario che ci permetta di prenotare la sala con sicurezza con un buon anticipo, dall'estate prossima in poi.
avatar
Zachiel

Età : 32
Location : Cittadella
Data d'iscrizione : 25.06.09

Vedi il profilo dell'utente http://zachiel.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da dairon il Sab Ago 24, 2013 5:09 pm

Mi domando se la gente nuova però si sentirebbe di facilitare: chiaramente se vengono altri 30 e non ci sono altri facilitatori, si attiva la Crisi di metà partita di Fiasco.
Non credo sia molto semplice trovarne di gente che si butta con un gioco "non paleontologico" a meno che non sia già nel giro, e se Utopia ha pochi collegamenti con il resto del giro tipo g+ ci potrebbero essere problemi. (io direi che più che andare tutti alle altre Con e buttar là il discorso dell'esistenza di Utopia c'è poco da fare)

Mi sembra molto interessante l'idea di Gigionzo nell'altro thread del "il nuovo amico non paga" (magari per un giorno invece che due?). Probabilmente così facendo io mi troverei con la macchina di gente che vien su, per assurdo si dovrebbe dare un limite numerico, tipo due inviti gratuiti a persona.
In casi estremi, se proprio non ci sono facilitatori, potreste pensare a un bonus del genere dato ai facilitatori. E' tristerrimo, chiaro, ma immagino ci sarebbe più gente che si butta a provare la facilitazione.
EDIT: o volendo, sì, il nuovo facilitatore non paga.

E' possibile che la particolarità di Utopia nella scelta delle sessioni come utenti finali la penalizzi come attrattiva. Non la scardinerei, ma se diciamo di 5 slot uno fosse di chiedi&gioca, per esempio, potrebbe valer la pena di provare.

Slot: direi che è tempo di provare a fare i due slot giornalieri più rilassati. Almeno per un giorno dei due.

Tra parentesi... forse il cibo mangiato sul posto un po' più interessante si potrebbe anche farlo,  ma sarebbe un casino, me ne rendo conto. Insomma, va bene la pasta, al massimo un altro condimento, non mi pare sensato mirare a molto di più anche perché ce lo cucinano le manine degli organizzatori! Invece credo si potrebbe fare di più con la varietà (e la digeribilità) degli snack, SOPRATTUTTO sfruttando quel che potremmo portare noialtri da casa. Ehi, quelle pesche già sono state una sanata...
O anche, una delle due sere invece della pizza/ristorante medio un qualcosa di diverso (anche solo un cinese o un agriturismo, eh, non dico di chiamare Gordon Ramsay), che costa qualcosa di più ma fa figo? L'ultimo giorno, così che se proprio non si ha voglia ci si saluta prima con quelli che non vengono?

Una cosetta minima che farei è un thread PRIMA della mail che chiede a tutti cosa portiamo e scegliamo per poter dire "beh, l'altra volta si era parlato di riprovare Bliss Stage in uno slot lungo... Zachiel, scelgo te!": dove discutere giochi specifici che si vorrebbero giocare. Così la lista oro dovrebbe essere un po' più condivisa tra tutti, non so se mi spiego.
Thread che si può mandare linkato nella mail di "preattivazione" un mese abbondante prima dell'evento.

Per finire, la location mi sembra perfetta per i costi e il comfort. Se non è successo niente sotto una chiesa con H4L e KPFS poi, vuol dire che cieli e/o inferi ci approvano.

E comunque sono tre volte che attendo, come da foglietto suggerimenti, le spogliarelliste cammuffate da Trollbabe, sarebbe anche ore di attuare la proposta clown

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Leandro il Sab Ago 24, 2013 6:06 pm

La seconda settimana d'agosto non va bene perché  la gente va in ferie. Per inciso è stato un caso che io,ma anche  Rafu e Glenda ci fossimo altrimenti eravamo in viaggio ed è così per tanti che lavorano e che si possono muovere solo in agosto.

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Whitedreamer il Sab Ago 24, 2013 6:09 pm

io per esempio avevo azzardato l'ipotesi di una insalata di riso biversione di cui una senza carne e latticini con verdure e l'altra con carne e latticini senza verdure da eventualmente miscelare per chi volesse entrambe.

in alternativa sughi pronti da mettere al momento, un vasetto di pesto, amatriciana o altro presto si fa a comprarlo e si condisce direttamente sul piatto

queste varianti non sono un problema a livello preparatorio del pranzo, ma sono un problema di "Prenotazione" per tempo di quello che si vuole mangiare, cioè che la gente decida prima cosa vuole... e la cosa mi resta ancora molto dubbiosa visto che abbiamo addirittura saputo il venerdì che alcuni non venivano il sabato/domenica o entrambi a fare sessione... figurarsi cosa volessero mangiare
avatar
Whitedreamer

Età : 36
Data d'iscrizione : 16.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Zachiel il Sab Ago 24, 2013 11:12 pm

Leandro ha scritto:La seconda settimana d'agosto non va bene perché  la gente va in ferie. Per inciso è stato un caso che io,ma anche  Rafu e Glenda ci fossimo altrimenti eravamo in viaggio ed è così per tanti che lavorano e che si possono muovere solo in agosto.
Fidati che le altre settimane tra Etruscon e ferie era peggio.
Fuori da Agosto mancavano ancora più facilitatori che non nelle date scartate.
Potremmo pensare di spostare l'Utopia estiva all'autunno o alla primavera, in realtà... perché sono tutte date pessime e gran parte delle incertezze e dei ritardi sono appunto dovute a problemi di gente che non può venire o che non lo sa fino all'ultimo.

Quindi verissimo, quella settimana non va bene. Diavolo, quel mese non va bene.
avatar
Zachiel

Età : 32
Location : Cittadella
Data d'iscrizione : 25.06.09

Vedi il profilo dell'utente http://zachiel.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Whitedreamer il Dom Ago 25, 2013 9:18 am

giugno?
avatar
Whitedreamer

Età : 36
Data d'iscrizione : 16.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da dairon il Dom Ago 25, 2013 10:23 am

A dire il vero credo come CON se è questo il problema sia meglio tra la metà e la fine di luglio, dopo la DilemmaCON e LudicaEgo. Tra l'altro penso ci sia meno meno gente in ferie o che comunque sia più facile spostarle di chi le ha solo ad agosto, e non ci sono esami o fine scuole.

Certo, poi magari a luglio l'organizzazione è tutta in montagna, non lo so.

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da DDevil il Dom Ago 25, 2013 1:08 pm

Tbh, chiunque faccia l'università a luglio è in crisi tra esami e lauree, ma è sempre possibile trovare una soluzione!
avatar
DDevil
Admin

Data d'iscrizione : 16.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da dairon il Dom Ago 25, 2013 1:33 pm

Mi ricordavo che dopo la metà di luglio bene o male si sia liberi a quel riguardo, mi sbaglierò, eh.

Cmq una con autunnale (magari spostando all'inizio di primavera quella invernale?) può essere interessante...

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da DDevil il Dom Ago 25, 2013 5:10 pm

Spostare il periodo di Utopia da estiva/invernale a primaverile/autunnale era in effetti una cosa che si era discussa con l'organizzazione e, se ci rendiamo conto che agosto è troppo problematico, è una possibilità da non scartare. Per il periodo esami, a Padova quest'anno la sessione è finita il 25 luglio e ho personalmente visto appelli fissati per il 6 agosto, quindi purtroppo luglio è in pieno periodo critico per molti.
avatar
DDevil
Admin

Data d'iscrizione : 16.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Grifone il Dom Ago 25, 2013 9:17 pm

Sul lato pubblicitario/nuove persone potrei fare una proposta.
Contribuisco ad organizzare una convention C&G a San Donà, fa circa 15000 persone.
http://www.tanagura.it/app/

Avremmo una stanza isolata grande poco meno rispetto a quella dell' ultima UR a cui ho partecipato. Sarebbe l' ideale per fare gdr ma non siamo mai riusciti ad avere un area di gdr da tavolo ben avviata (mentre per live e boardgame andiam alla grande) per la mancanza di massa critica a monte.

Quindi si potrebbe fare opera di sinergia, utopici vengono a San Donà, giocano di ruolo, magari invitando gente e pubblicizzano Utopia R e la sua particolare formula.

Per il momento delle varie Utopie, dopo ottobre dovrei essere molto più libero.

Grifone

Data d'iscrizione : 13.11.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Zachiel il Lun Ago 26, 2013 10:37 am

Ottima segnalazione Grifone ma... la vedo dura.
Tra gente che studia medicina, musicisti e rievocatori, quelli dell'organizzazione che possono spostarsi facilmente sono in pochi e io, personalmente, sono uno di quelli che pur di non fare fatica e di non spendere tira tantissimo indietro, in special modo se mi ritrovo a dover andare da solo.

E ci mancava solo la DilemmaCON ad affollare il calendario.

avatar
Zachiel

Età : 32
Location : Cittadella
Data d'iscrizione : 25.06.09

Vedi il profilo dell'utente http://zachiel.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da dairon il Lun Ago 26, 2013 11:01 am

Beh, se vi volete muovere un po' ci si potrebbe trovare e fare larga parte del viaggio assieme: io a S. Donà ci vado comunque, credo.

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Zachiel il Lun Ago 26, 2013 11:04 am

Passare noi a prendere te al massimo... ma non divaghiamo, apri un topic a parte!
avatar
Zachiel

Età : 32
Location : Cittadella
Data d'iscrizione : 25.06.09

Vedi il profilo dell'utente http://zachiel.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Leandro il Lun Ago 26, 2013 2:12 pm

Grifone ha scritto:
http://www.tanagura.it/app/
Io vengo però devi assicurarmi che ci sono le stesse cosplayer o di più che vedo...
A parte gli scherzi quando sarebbe...

Tuttavia Grifone non sbaglia a dire che un po' di scambio tra convenuti farebbe bene...

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da dairon il Lun Ago 26, 2013 5:16 pm

Leandro ha scritto:
Grifone ha scritto:
http://www.tanagura.it/app/
Io vengo però devi assicurarmi che ci sono le stesse cosplayer o di più che vedo...
A parte gli scherzi quando sarebbe...

Tuttavia Grifone non sbaglia a dire che un po' di scambio tra convenuti farebbe bene...
Detto tra noi bene o male ci sono ogni anno (foto della scorsa edizione). Comunque vado ad aprire il topico.

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Utopia: come la vorrei?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: Forum :: Utopia R

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum