Orbis KataKumbae (DW Hack)

 :: Forum :: Gdr

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Fealoro il Mar Gen 14, 2014 8:04 am

Discuterò qui dell'hack di DW su cui sto lavorando.
Orbis Katakumbae

Questo è un hack di DW/AW che sto cercando di mettere in piedi (con alcuni aiuti esterni)
Il gioco vuole usare l'ambientazione di Katakumbas con il flusso di gioco di DW (e AW).
C'è ancora molto da mettere in piedi ma la sessione mi ha soddisfatto perchè ha permesso di evidenziare cosa può andare e cosa invece va cambiato.
Il gioco si basa su classi (libretti) che riprendono quelle di KK, su una ambientazione fantasy mediterranea, alto medioevale e con richiami all'italia, e su un concetto che volevo espressamente sperimentare di gioco di proiezione. KK infatti poneva un accento anche sul fatto che i giocaotri fossero effettivamente trasportati nel mondo e non avessero dei puri alter ego come negli altri giochi.
Con piacere ho visto che questo concetto di "proiezione" è piaciuto. In pratica i pg si chiamavano come i giocatori e questi ultimi dovevano fornire elementi di ambientazione che si rifacessero all'Italia.
Il gruppo di avventurieri (cavaliere della fede, mistico, giocoliere ed evocatore), si sono avventurati nel paesino di cilladetta per trovarlo sottosopra a causa di alcuni demonietti, che si scoprirà essere poi stati evocati senza volerlo da un poeta rinchiuso nella torre principale del paese. I nostri eroi hanno scacciato i demonietti evocando però un demone ben più potente che liberatosi dal controllo ha in seguito ucciso il sindaco e ne ha preso le sembianze. Il cavaliere della fede riesce a scacciarlo, mentre il giocoliere fa amicizia con il poeta e l'evocatore e il mistico riescono a convincere la popolazione ad affidare il povero poeta a loro. I due, mistico ed evocatore, in breve si discutono il poeta, che alla fine si vota alle potenze delle tenebre come l'evocatore. La sessione si chiude sulla scoperta che il poeta è divenuto un evocatore estremamente potente ma anche folle e fuori controllo.
Come detto la parte di proiezione sembra aver funzionato, come pure le mosse dei personaggi. Da registrare l'esorcismo del cavaliere della fede, non tanto perchè potente ma soprattutto perchè non aiuta a far continuare la storia, ma crea un vicolo cieco (il demone viene scacciato e basta). Gran parte della sessione si è svolta sul discorso nuova fede/vecchia fede ed è qualcosa che andrebbe secondo me specificato meglio con delle meccaniche, altrimenti si rishcia che diventi una lunga discussione tra giocatori e basta. Infine molte delle idee propopste in fase di creazione dell'ambientazione non sono state sfruttate perchè avere Laitia come replica dell'italia ha costretto a separare i punti di interesse. Sarebbe stato molto più interessante poterli sfruttare assieme.


@dairon
Molto semplicemente KK fornisce la mappa di laitia che è uguale all'italia e in cui le regioni sono le stesse, vengono solo anagrammati i luoghi.
In Orbis Katakumbae ho previsto che i giocatori inseriscano nella scheda un elemento di ambientazione che ricorda il mondo reale, esempio: il paese di _____ mi ricorda il mio paese di nascita.
Da lì il master può chiedere di aggiungere particolari, come con DW (e il PG riceve punti esperienza)
Però se al tavolo ci sono, come è successo, una persona da Cittadella e una dal Piemonte, se io mantengo la geografia italiana uno dei due contributi non verrà utilizzato, perchè non posso far attraversare tutta l'italia settentrionale per sfruttare entrambi.
L'idea a questo punto è di lasciar perdere la mappa e di ricostruirla sulla base dei giocatori al tavolo, tralasciando zone e regioni non presenti.


Ultima modifica di Fealoro il Ven Gen 17, 2014 1:26 pm, modificato 1 volta
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da dairon il Mar Gen 14, 2014 9:43 am

Fealoro ha scritto:@dairon
Molto semplicemente KK fornisce la mappa di laitia che è uguale all'italia e in cui le regioni sono le stesse, vengono solo anagrammati i luoghi.
In Orbis Katakumbae ho previsto che i giocatori inseriscano nella scheda un elemento di ambientazione che ricorda il mondo reale, esempio: il paese di _____ mi ricorda il mio paese di nascita.
Da lì il master può chiedere di aggiungere particolari, come con DW (e il PG riceve punti esperienza)
Però se al tavolo ci sono, come è successo, una persona da Cittadella e una dal Piemonte, se io mantengo la geografia italiana uno dei due contributi non verrà utilizzato, perchè non posso far attraversare tutta l'italia settentrionale per sfruttare entrambi.
L'idea a questo punto è di lasciar perdere la mappa e di ricostruirla sulla base dei giocatori al tavolo, tralasciando zone e regioni non presenti.

Ok. Un gioco campanilista, insomma. Razz

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Leandro il Ven Gen 17, 2014 8:42 am

Orbis Kata Kumbas:
premesso che, forse, andrebbe specificato meglio che l'ambientazione del gioco non è demenziale, ma che semplicemente fa riferimento alle tradizioni italiche dove possono convivere grandi differenze (lo dico perchè alcune scelte dei giocatori non mi sono piaciute, come ho fatto presente nel gioco), devo dire che la sessione per essere un test del regolamento non è andata male.
Secondo me il limite della partita è che si è concentrata troppo sulla differenza nuova-vecchia religione (tipo "dio unico" vs "tante divinità") che, di fondo, è un aspetto non presente nell'ambientazione originale o almeno non in maniera così forte, almeno da quanto ricordo. Tuttavia, come per tutti i giochi di nuova concezione sono i giocatori che fanno la storia, quindi ci sta che la partita si sia concentrata su questo aspetto piuttosto che su altri.
A questo punto magari il limite è che il contrasto non veniva risolto con una posta nel gioco e quindi si è trascinato per tutta la partita diventando predominante e schiacciando gli altri possibili aspetti.
E' pur vero che uno dei personaggi giocati era un asceta della religione "dio unico" e del pacifismo non violento. E' quindi da ritenersi del tutto logico che questo contrasto sia stato sempre presente...d'altra parte era il personaggio stesso di cui sopra a non poter fare molto altro.
Penso per questo che la partita sia stato un buon test per Fealoro perchè il personaggio in questione poteva risultare molto forte come figura o molto debole visto che non combatte.
E' anche vero che DW di cui OKK è un hack non propone contrasti così "vividi" come ad esempio Poison'd dove ogni personaggio deve, per regolamento, avere qualcosa contro gli altri personaggi.
Meglio, in DW questo è un aspetto presente, ma non estremizzato e che si è meno obbligati o si ha meno la necessità di usarlo puntualmente (e giustamente, perchè i regolamenti alla Poison'd tendono a distruggere il gruppo, quindi volendo diventa difficile sviluppare una campagna).
Bella la proiezione del giocatore e non del personaggio in questo caso. Ovvero poter dire ad esempio: il giocatore quindi la persona stessa (non il personaggio) mi pare saggio quindi ascolterò i suoi consigli.
Si punta quindi a non immaginare sensazioni, ma esprimere quelle che si sentono realmente e quindi si dovrebbe avere una presenza di "contrasti" naturali e non solo fittizzi.
Purtroppo questa rete di relazione tra i personaggi non è uscita fuori a sufficienza.
Devo dire che la partita è stata buona, capisco Fealoro avrebbe voluto un risultato diverso dalla partita più dinamico e con più contrasti per creare altre situazioni di gioco, ma secondo me è proprio DW che un po' si presta ad un gioco alla tradizionale.
Ritengo che DW sia un regolamento che va capito bene tanto dai giocatori quanto dal master per essere giocato bene, in questo caso Fealoro l'ha ben capito, noi come giocatori un po' meno.
Io credo che l'avere contrasti poco vividi, come DW ha, lo fa giocare, erroneamente, alla tradizionale.
Ad ogni modo, dico a Fealoro, per me il fatto che il demone sia stato scacciato, senza quindi creare una nuova situazione di gioco, non è un limite, ma è una cosa che ci può stare. Il problema è che il gioco non va poi avanti da solo se il master non ci butta dentro qualcos'altro...ma non è che DW sia differente.
So che i puristi dei giochi di nuova concezione mi tacceranno di eresia però è così...dopotutto io giocavo il personaggio della nuova religione...

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da dairon il Ven Gen 17, 2014 11:48 am

Più che "tradizionale" (termine che può risultare un po' vuoto) semplicemente in DW il party è centrale e stabile. Più che nella media di un Vampiri, credo. Hai delle visioni del mondo più o meno diverse ma il livello di fiducia che è posta in gioco non è quello normale dei PBA, che si giocano di solito tutto su quello e su come i PG provano ad esaudire i loro desideri per la vita (in DW sono grosso modo sempre compatibili): contrasta con un Cuore di Mostro dove per una relazione amorosa hai almeno un numero doppio di "tradimenti", è quasi automatico  Laughing Quindi è normale che rimangano "colleghi con cui puoi andare a prendere il caffé". Forse succede anche ne Il Mostro della Settimana, non ci ho giocato.

Da qui ne discende che i fronti sono più centrali: considera anche solo come i conti alla rovescia dei fronti del Mondo dell'Apocalisse (e mi pare di CDM, se sono in gioco) non hanno la logica stringente dei presagi oscuri che in DW avvengono spesso a prescindere dall'azione dei PG, nel MDA avvengono se l'azione spinge in tal senso.
Quindi sto demonione... non sarà mica che era il "boss di fine livello" su cui si reggeva un Fronte (che già è una cosa un po' strana in DW credo)? Non c'era un altro fronte almeno in gioco?

PS: A riprova di questo io avevo cercato nella mia campagnuzza di fare contrasti direttamente tra i pg basandosi sui legami, e non l'ho trovato facile: a posteriori, avrei dovuto fare più triangoli coi PNG che dar loro qualche semplice occasione di mettere in mostra il legame (in pratica se perdonate l'uso del Linguaggio Nero, credo li stessi spingendo ad avere una author stance così a caso), anche se è vero che sono stato particolarmente sfortunato perché il massimo di civiltà con cui potevano interagire erano dei coboldi pacifici.


Ultima modifica di dairon il Ven Gen 17, 2014 12:36 pm, modificato 1 volta

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Leandro il Ven Gen 17, 2014 12:31 pm

Richiesta per tutti: usiamo meno acronimi ed un linguaggio più semplice per dare la possibilità di capire meglio di cosa si sta parlando anche a chi non sa niente dei giochi di nuova concezione. Grazie

Dopo aver riletto 2 volte: subito non ho capito niente, dico:

- DW: confermi quello che dico io, ci sono meno contrasti nel gruppo più verso gli antagonisti quindi ha uno schema simil tradizionale (credo si capisca questo termine)

- con l'esempio del demone si intende: c'è un demone lo scaccio...azione finita devi ripartire con un nuovo fronte. C'è un demone lo scaccio, ma diventa una entità libera in forma umana o animale...l'azione è finita ma il fronte non è chiuso.
Cmq sì l'abbiamo scacciato ed abbiamo continuato a giocare non è che ci siamo fermati.
Semplicemente io dico che è nella natura stessa di Dungeon Word (DW) chiudere fronti che interrompono la narrazione e che poi sia necessario aprirne altri, ciò perché i contrasti tra i giocatori non esistono e quindi i fronti non si auto generano perché ad esempio ho promesso al giocatore xy di fargliela pagare per...


Ultima modifica di Leandro il Ven Gen 17, 2014 1:08 pm, modificato 1 volta

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da dairon il Ven Gen 17, 2014 12:44 pm

Ma ne ho usato solo uno e premettendolo...  Crying or Very sad 

Non ho capito se il fronte era costituito solo dal demone (cosa che CREDO sia sconsigliata in DW). Comunque certamente se succedeva la seconda cosa (demone possiede altra gente) nessun problema a tenere aperto il fronte, no?

Non ho capito cosa intendi per un fronte da chiudere perché "interrompe la narrazione".

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Orbis Katakumbae

Messaggio Da Leandro il Ven Gen 17, 2014 1:13 pm

Io dico che termini come PBA, MDT, MDA e così via sono sconosciuti dai non avvezzi e che quindi vanno prima spiegati e poi usati. Insomma evitare acronimi e magari più italiano. Lo dico a te, ma lo dico anche a me.

No il demone non era l'unico fronte. Il demone era stato evocato da uno dei giocatori. L'avventura non era devo uccidere un demone, come spiega Fealoro nella descrizione delle sessioni.

Per il resto a me pare lampante la cosa dall'esempio che ho fatto sopra:
Se uccidi il demone è chiusa là la narrazione è ad un punto morto perchè l'uccisione del demone non genera un'altra situazione
Se invece uccidi il demone e ti viene l'erpes da malocchio e devi cercare un fattucchiere e sono le regole stesse che ti fanno generare narrazione...più di così non so spiegarlo....magari ci riesce Fealoro...

P.S: Fealoro...ti ho dato una grande dritta...


Ultima modifica di Leandro il Ven Gen 17, 2014 1:28 pm, modificato 1 volta

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Fealoro il Ven Gen 17, 2014 1:21 pm

Adesso rispondo...
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da dairon il Ven Gen 17, 2014 1:42 pm

(meglio, visto che s'è mangiato la risposta mia... comunque assicuro che è una curiosità assolutamente costruttiva, eh!)

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Fealoro il Ven Gen 17, 2014 1:53 pm

rispondo brevemente

Come detto sono stato contento di come è andata la sessione perchè si sono viste le cose che funzionavano e le cose che non funzionavano. Se qualcosa non ha funzionato è ovviamnete colpa del sistema che sto sviluppando, non dei giocatori

A proposito del Demone il problema in sè non è che venga scacciato, ma che ci sia uno spunto per capire se questa cosa ha delle conseguenze. Eventualmente valutare anche se un demone grosso possa essere scacciato con la stessa capacità di uno debole. Queste due cose sono lasciate indefinite nella ambientazione originale. Io invece devo trovare un modo per definirle.

Sul discorso rotture di scatole tra PG in effetti DW è più tradizionale da questo punto di vista, nel senso del gioco che va avanti come party e non sugli scazzi tra PG. Non che non si possa fare, ma è meno facile dato il tipo di personaggi. Infatti i giocaotri portano avanti la storia molto attraverso il worldbuilding e rispondendo alle domande del GM. Forse addirittura più che su apocalypse world, ma proprio perchè il mondo da popolare è molto vasto.

Gli scazzi tra PG si possono gestire (nella sessione successiva due seguaci della stessa religione si sono menati) ma è meno facile avere un effetto forte. In AW un PG può menomare un altro con un colpo, in DW è più difficile. In AW ci sono mosse create espressamente per costringere un altro PG a fare qualcosa, in DW no. OKK (Orbis Katakumnbae) ancora non è detto. Io volevo mantenere il feeling di KK, in cui il party era comunque concettualmente unito e si cerca di convertire soprattutto PNG. Il ruolo nuova fede/vecchia fede non era così centrale.
Quindi o lo lascio marginale e si trova una modo in fiction o tramite le meccaniche di smorzare gli attriti (metodo più DW), oppure deve essere sfruttato come elemento della storia (metodo più AW)

non penso di aver rispost alle vostre questioni, ma almeno ho scritto un po

sull'uso degli acronimi per me non è un problema, basta avere l'accortezza di spiegarli almeno una volta
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da dairon il Ven Gen 17, 2014 3:16 pm

Boh, sì ma insomma avevo detto solo PBTA. Powered by the Apocalypse, cioè (giochi) derivati da Il Mondo dell'Apocalisse. Gli altri acronimi mi pare siano stati introdotti tutti a parte DW=Dungeon World, che mi pare comunque abbastanza intuibile.

@Fealoro: sono d'accordo con le tue riflessioni generali su DW. Evidentemente avevo capito male, perché la tua critica non sta nella mossa (o quel che sia) "evoca demone" ma in quella "scaccia demone". Non conoscendola difficile dire cosa non vada, ma ad occhio uccidere quanto hai tu stesso evocato non mi sembra un gran problema, mica ti ritrovi senza pericoli o meglio mostri, non più che eliminando una minaccia intera.

@Leandro: vedi sopra sul demone. Per il resto non ti chiedevo questo (che era abbastanza lampante, anche se mi preme ribadire che esorcizzando non "chiudi" la narrazione più di un mostro buttato giù a mazzate), ma credo di aver capito cosa non mi tornava nella frase.
Il punto è che nella mia esperienza -e credo sia stata abbastanza "da manuale"- anche se sei con zero fronti d'avventura introdotti, la tipica situazione da fine avventura nel dungeon, succedono ancora cose. Viaggi verso la città (o magari sei già là), le mosse del GM sono vere sempre: ti stanno guardando senza sapere che fare? Bam, entra un uomo armato che li cerca in taverna. Falliscono qualche tiro in viaggio? Oibò, sarà mica che in realtà erano vere le storie sugli gnoll? Non stanno attenti alla diceria che il mercato è stracolmo di ladri? Etc. Ricordiamoci sempre che il fronte di campagna è sempre in gioco.
E se tutto questo non è vero, è perché stanno facendo delle cose venute da loro che non richiedono tiri/gli va tutto bene: ovvero, la fiction continua vigorosamente. Da me volevano fare così tante cose in città che a momenti mi annoiavo IO ma non loro, pensa te.

Tutto questo è successo perché era un'avventura oneshot e volevate più azione, o magari non c'era il fronte di campagna? Dopo i nostri si sono messi a discutere, vedo. Ma non è stata la classica occasione d'oro per dare il la con una mossa morbida, posto di aver dato un vago avvertimento che la situazione poteva non essere del tutto quietata?

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Fealoro il Ven Gen 17, 2014 3:33 pm

sul discroso specifico dell'avventura essendo una sessione iniziale non c'erano i fronti pronti.
In realtà la questione sta in questo senso.
I cavalieri della fede possono scacciare i demoni. Significa che con 10+ Puff, il demone non c'è più. Instakill. Magari di un demone che senza questo potere tiene impegnati i PG a lungo.
Inoltre i demoni (spiriti della luce o spiriti della tenebre) sono una parte interessante dell'ambientazione, dato che l'evocatore li può chiamare e mandare indietro, ma se se ne dimentica, questi diventano una entità libera e quindi una risorsa utilizzabile dal GM.
Avere, come è successo, un demone che si palesa nel mezzo di una scena e poi è sufficiente un tiro non troppo particolare (cioè nessun particolare posizionamento nella fiction per il momento) per neutralizzarlo, non è molto interessante.

Scrivendo adesso mi viene in mente che la soluzione può essere che l'esorcismo richiede tempo o caratteristiche particolari (tipo la mossa "rituale" del mago di DW)

Altra questione è che pur essendo una one shot ho avuto difficoltà a mettere dentro le idee. Cioè c'erano belle idee, ma erano difficilemnte collegabili e utilizzabili assieme (o almeno io ho avuto difficoltà a farlo).
Ci vuole un metodo di worldbuilding più efficace (o potenziare quello che c'è)

EDIT
Una domanda per Leandro: come mai hai ritenuto importante insistere con il mistico sul concetto della conversione e sul discorso nuova fede/vecchia fede?
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da dairon il Ven Gen 17, 2014 3:47 pm

il magnifico game designer Fealoro ha scritto:sul discroso specifico dell'avventura essendo una sessione iniziale non c'erano i fronti pronti.

Meglio ancora no? Usi solo le mosse, l'azione procede uguale. Magari meno coerente ma tanto è una sessione, difficile incasinare molto.

(comunque è una domanda interessante, se per un Convention Dungeon World ci stiano i fronti precostituiti. Forse sì: a CDM non servono, per il Mondo dell'Apocalisse a posteriori si potrebbe provare. Magari ne prepari N e i giocatori scelgono a busta chiusa in base al nome.)

Ad occhio io eliminerei l'esorcismo così instantaneo, appunto vai di similrituale. Magari solo per i demoni che hai evocato tu basta il tiro, eventualmente con una penalità cumulabile in base alle libertà che il PG ha lasciato nella storia al demone ("se hai lasciato una notte di libertà al demone +1", dove chiaramente il demone richiede la notte di libertà di suo... in cambio di un aiuto temporaneo al piggì).

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Fealoro il Ven Gen 17, 2014 3:57 pm

Dairon concentrati!  Laughing 

La sessione iniziale di DW non ha fronti. Ci sono degli scenari precostituiti interessanti che ho già visto in giro, ma trovo molto più comodo usare le domande e gli spunti dei giocatori. Ho provato entrambe le possibilità.

MA in questo caso sto usando un hack di DW su cui sto lavorando. Per cui le domande, i legami, le classi sono diversi. Quello che ho notato è che con lo modifiche che ho fatto è stato difficile portare più idea, ma praticamente abbiamo giocato su una sola idea proposta. E' un problema del mio sistema, non di DW

Per quanto riguarda demoni i cavalieri della fede possono solo scacciarli. Gli evocatori possono evocare e scacciano in automatico quelli che hanno evocato (non possono scacciare gli altri direttamente). Per gli evocatori ho risolto che finchè il demone è presente il GM ha la mossa dura "liberare una entità evocata" che in genere poi sparisce (non si lancia subito contro l'evocatore)
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da dairon il Ven Gen 17, 2014 4:15 pm

La "sessione inziale" prevede un dopo, è chiaro che per una oneshot devi considerare se modificare la questione (o, poniamo, andare con pg prefatti al tavolo): Leandro aveva parlato di fronti traendomi in inganno, il malvagio!  Twisted Evil 
Detto questo non avevo idea avessi modificato qualcosa di più che portare nuove classi come credo tu stia dicendo. Sapevo che facevi domande più specifiche sul mondo, però non credevo cambiasse molto (uno che venga ad un tavolo di DW con centomila idee sui nani le userà, ma in più sessioni, di certo in una oneshot non saltano fuori). Se è proprio una modifica a questo che non funziona non posso ovviamente sapere che fare.

Se c'è questa abilità cavalieresca del tiro "bypassa PF per un tipo di mostro"... sì, non mi sembra molto sensato, non ci sono paralleli. Ritualizza o almeno dacci un costo terribile, tipo "esorcizzalo adesso ma ritornerà in forze".

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Whitedreamer il Ven Gen 17, 2014 4:41 pm

sinceramente non la vedo come un'ostruzione alla trama, il fatto che il cavaliere della fede sia riuscito a scacciare il demone ha avuto delle conseguenze nel rapporto con la popolazione, senza contare che scacciare non è automatico c'è come in tutte le cose il tiro di dado da fare, dipende sempre da con che ottica si guarda l'evento se interessa di più avere una battaglia fisica o no, tieni anche conto dei personaggi che sono stati scelti eravamo un cavaliere della fede, un mistico, un giocoliere e un evocatore l'unico personaggio veramente "fisico" era appunto il cavaliere della fede.
pensiamola invece in ambito più ampio, il demone è stato evocato dall'evocatore che avrebbe potuto rimandarlo indietro senza tiro di dado in automatico, invece è intervenuto l'esorcismo che con un mezzo successo ha liberato il demone (questo sempre derivante dal diverbio nuova-vecchia religione) più che ricercare degli spunti solo negli effetti negativi delle mosse, bisognerebbe cercarne in tutti gli effetti, mi spiego meglio quale è il passo successivo all'aver scacciato un grosso demone sotto gli occhi di tutti? che la gente ne parli e che si creino dicerie e che vincolino il cavaliere della fede a non deludere le aspettative, o ad essere sfidato da un'altra parte per dimostrare che le dicerie erano vere

supponiamo invece che fosse servito un rituale, cosa sarebbe cambiato quando il cavaliere della fede si era ritrovato solo contro il demone durante la festa? che ci sarebbe voluto più tempo e sarebbe morta dell'altra gente? in termini di storia cosa avrebbe creato in + visto che già c'erano state delle vittime?

supponiamo di mettere dei malus all'azione, la cosa diventerebbe sbilanciante riguardo tutte le altre azioni si ricadrebbe molto facilmente nel "non scacciato" e nel "rimandato libero da qualche parte" in questo caso non trovo molto interessante la mossa in se perché farebbe solo ripresentare all'infinito lo stesso problema
avatar
Whitedreamer

Età : 36
Data d'iscrizione : 16.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Leandro il Ven Gen 17, 2014 4:42 pm

Scusatemi, io per fronti intendevo un nuovo fronte di discussione, avevo capito questo.
Quindi ti sta bene Dairon...così capisci cosa intendo quando dico di non parlare con tecnicismi...io il regolamento di DW non l'ho letto e neppure voglio, io parlo da giocatore e di quello che percepisco come giocatore. Per me fronte era un nuovo fronte di gioco una nuova "sfida" (dopo Demone arriva Barbaro per intenderci). Ecco, forse era più giusto chiamarla situazione.

Fealoro ha scritto:
EDIT
Una domanda per Leandro: come mai hai ritenuto importante insistere con il mistico sul concetto della conversione e sul discorso nuova fede/vecchia fede?

Come giocatore per me questo non era assolutamente importante, semplicemente ho pensato che il mistico si affida totalmente alla nuova religione e mi pareva importante mettere in risalto questa sua intransigenza. Pensavo al francescanesimo primitivo, dove anche il lupo cattivo ti è amico perchè è espressione di Dio ed ho pensato di giocarlo in tal maniera.
Per tale motivo ho invocato l'assistenza del santo protettore ed ho fatto il voto di penitenza per richiedere l'aiuto (non mi ricordo se tale aiuto era formalizzato o no, non mi ricordo come abbiamo fatto).
L'unica cosa che non rifarei è provare a salvare i demonetti che come espressione della vecchia religione e/o credenze avrei dovuto contrastare, ma come abbiamo notato ciò mi era impossibile poiché non avevo nessuna mossa a disposizione.

Mi pare invece fosse l'Evocatore a tentare di ...non mi viene il termine corretto in italiano...leggi: ridicolizzare la nuova religione rispetto la vecchia.
Tuttavia per me tale scontro di ideologie non è stato un problema e non mi pare abbia "falsato" la partita. Sarebbe stato solo più logico se dall'altra parte ci fosse stato un prete della vecchia religione al posto dell'evocatore che di suo dovrebbe essere relativamente interessato all'aspetto religioso.

Ripeto, non l'avessi giocato così non avrei saputo come giocarlo il mistico. Tutto qua.

P.S: belle riflessioni Whitedreamer!!!

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Fealoro il Ven Gen 17, 2014 4:56 pm

@Whitedreamer
E' un aspetto da considerare anche questo. Ci ragiono sopra. L'idea comunque non è quella di limitare il cavaliere, quanto di far in modo che la mossa abbia maggiore collegamento con la fiction di gioco, o tramite la sua attuazione (vedi rituale) o tramite le sue conseguenze. Il cavaliere può scacciare il demone, ma dovrebbe poter avere delle conseguenze più definite (come sconfiggere un drago può avere delle conseguenze).
Il rituale per esempio non ha come scopo quello di rendere più difficile il tiro dell'esorcismo (anzi potrebbe essere automatico) quanto di fornire chiarmanete le necessità in fiction per far sì che l'esorcismo abbia successo. Queste necessità fanno in modo che anche l'esorcismo, come un combattimento, sia una scena coinvolgente da raccontare non solo per il risultato.

@Leandro. In realtà l'evocatore è considerato il "prete" della vecchia fede, per cui era il personaggio in effetti più adatto. Invece per mantenere questo dibattito vecchia/nuova fede avrei visto più adatto il predicatore, invece che il mistico. Però sono interpretazioni. PEr quanto riguarda il contatto con il Sacro Protettore in effetti serve una mossa ad hoc. Purtroppo i monaci sembrano necessitare di un sacco di mosse in più rispetto alle altre caste
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Whitedreamer il Ven Gen 17, 2014 4:56 pm

aggiungo per specificare meglio, che nel caso non si fosse prestato interesse nel diverbio religioso, probabilmente quel demone sarebbe stato scacciato dallo stesso evocatore perché a quel punto il mio personaggio non sarebbe intervenuto proprio in virtù del setting creatosi durante il gioco.
avatar
Whitedreamer

Età : 36
Data d'iscrizione : 16.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Fealoro il Ven Gen 17, 2014 5:08 pm

No, l'evocatore non poteva più scacciarlo perchè il demone era divenuto una entità libera a seguito del tiro fallito di un altro giocatore (tu penso)

Ma meglio così, altrimenti non sarebbe venuta fuori questa questione

avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Leandro il Ven Gen 17, 2014 5:57 pm

Quello che intendo è che non ero io ad andare, tra virgolette, contro l'evocatore ma lui contro di me. Almeno a me sembra questo

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da dairon il Ven Gen 17, 2014 6:28 pm

Leandro ha scritto:Scusatemi, io per fronti intendevo un nuovo fronte di discussione, avevo capito questo.
Quindi ti sta bene Dairon...così capisci cosa intendo quando dico di non parlare con tecnicismi...io il regolamento di DW non l'ho letto e neppure voglio, io parlo da giocatore e di quello che percepisco come giocatore. Per me fronte era un nuovo fronte di gioco una nuova "sfida" (dopo Demone arriva Barbaro per intenderci). Ecco, forse era più giusto chiamarla situazione.

Ma neanche per scherzo!  Laughing  Te non sai come funziona il calcio, io ti parlo di "attaccante" con preciso riferimento ad esso come terminologia di gioco (parlavo di "fronti" in MdA, non dalla storia della seconda guerra mondiale, come non capire che è termine da manuale?), tu gli dai un significato a sentimento e sono io che me le cerco? Ma daije, su. Che non avessi capito no problem, però dai, stare a dire che ben mi sta... lol! 

Comunque interessante che a uno apparentemente sia piaciuto il dibattito e all'altro no. Da MC mi sarei chiesto che facevano gli altri nel frattempo, credo. Ma questo effettivamente non lo saprò mai e quindi mi eclisso.

dairon

Età : 34
Location : Tra la Fabbrica e la Laguna
Data d'iscrizione : 03.08.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Whitedreamer il Ven Gen 17, 2014 6:39 pm

beh la diatriba tra le religioni è una delle possibili interpretazioni, poteva esserci come non esserci, io l'ho trovata interessante vista perl'appunto la composizione del nostro gruppo.

Si è stato l'evocatore che ha iniziato la diatriba e ha dato forza a quell'aspetto, hai tu la scheda? ci sono ancora segnate le risposte alle sue domande?

Credo che le domande debbano essere riviste un bel po' e forse eliminerei le domande relative alle locazioni sulle singole schede creando un ben più gestibile "questionario del setting" a cui rispondere come gruppo
avatar
Whitedreamer

Età : 36
Data d'iscrizione : 16.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Fealoro il Ven Gen 17, 2014 8:46 pm

Sì forse le domande possono aver influenzato l'atteggiamento. Non sono però molto diverse da quelle del chierico o del druido, ma forse in questo contesto hanno più forza.

In ogni caso per me non è stato sbagliato questo confronto, solo che ho sentito che mancasse qualche meccanica a regolarlo

l'idea delle domande sulle locazioni era proprio per creare un setting condiviso, ma penso che vadano riviste in effetti. E probabilemnte abbandonata anche l'idea della mappa uguale all'italia
avatar
Fealoro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente http://utopia.forumattivo.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Leandro il Sab Gen 18, 2014 9:58 am

No abbandonare la mappa uguale all'Italia questo mai. Altrimenti non è più KataKumbas.

Il rituale per scacciare il demone mi fa vomitare come idea. a questo punto gioco DnD.
Il cavaliere della fede è un prete tipo templare. Come scaccerebbe un demone un prete? Come lo farebbe un esorcista? Di certo non con un rituale come un fantasy classico. Cosa può capitare ad un prete che scaccia un demone?quali sfighe?
Io ragionerei così altrimenti diventa un fantasy classico solo con personaggi diversi e questo, a me, personalmente farebbe perdere di interesse il setting.

_________________
Mirò, quasi in teatro od in agone,
l'aspra tragedia de lo stato umano:
i vari assalti e 'l fero orror di morte,
e i gran giochi del caso e de la sorte.

Avatar: Rogier Van der Weyden (1400 circa - giugno 1464) - "San Michele pesa la anime"
particolare dal polittico del "Giudizio universale" (anno 1450-51) - Hotel Dieu, Beaune
avatar
Leandro
Admin

Data d'iscrizione : 10.03.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Orbis KataKumbae (DW Hack)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 :: Forum :: Gdr

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum